All’udienza di oggi, lunedì 17 giugno, il Tribunale di Ancona ha rinviato il processo sul caso Banca Marche al prossimo 8 luglio per consentire ai difensori degli imputati di completare l’esame degli atti di costituzione di parte civile e di proporre le loro eventuali eccezioni difensive.